Per il suo funzionamento ottimale questo sito utilizza i cookies. Procedendo nella navigazione se ne accetta implicitamente l'utilizzo (Maggiori informazioni). Accetto

Comunicazione Sociale

Formazione dirigenti addetti all’attività di comunicazione sociale (Legge 383\2000 - D2008)

L'idea da cui è nata l’iniziativa/progetto
Il Terzo Settore e l’Associazionismo di Promozione Sociale sono in continua evoluzione e il raggiungimento dei loro fini istituzionali necessità di strumenti operativi, adeguati ai tempi ed alle esigenze della società contemporanea, che permettano di rispondere ai bisogni sociali in maniera sempre più professionale. I quadri associativi che gestiscono a tutti i livelli l’organizzazione delle attività istituzionali devono essere, così, costantemente formati, aggiornati e messi in condizione di saper operare con questi nuovi strumenti, affinché il loro lavoro sia sempre più efficiente ed efficace. L’Endas, poi, ha deciso da tempo, come scelta strategica, di promuovere una cultura della qualità cui orientare tutta la sua azione, con la consapevolezza che puntare sulla qualità significa migliorare i propri processi gestionali ed organizzativi, investire in tutto il territorio nazionale, sviluppare nuova occupazione in settori ancora marginali ma destinati nel tempo ad avere uno sviluppo sempre maggiore. Il progetto che viene presentato nasce dalla consapevolezza che occorre promuovere un avvicinamento dei cittadini a quei valori, diritti, attività e servizi di interesse sociale, promossi dal no profit, e che senza una seria attività di comunicazione non avrebbero una adeguata diffusione. Comunicazione, quindi, che si caratterizza per la sua vocazione ad affrontare problemi ed interessi di carattere collettivo, sensibilizzando il pubblico rispetto a determinate problematiche sociali anche al fine di trovare modalità di azione comune. Comunicazione utile all’associazionismo, inoltre, per il reperimento di risorse finanziarie, di nuovi soci e volontari, o per un maggior coinvolgimento del corpo sociale nelle attività proprie della mission associativa. Essenziale al riguardo anche l’aggiornamento del nostro sito web per adeguarlo alle nuove esigenze della formazione a distanza.

I motivi
Promozione di azioni volte ad uniformare ed elevare gli standard qualitativi dei servizi offerti dall’Endas attraverso la formazione mirata dei dirigenti e degli operatori. Ideare, sperimentare e mettere in funzione strumenti formativi fruibili a distanza e costruiti su tematiche di base che siano accessibili a tutti. Potenziamento dell’efficacia delle attività sociali svolte attraverso una maggiore diffusione presso i soggetti potenzialmente interessati.

Gli obiettivi
Formare operatori in grado di utilizzare tutti gli strumenti disponibili per aumentare la visibilità dell’Associazione e fornire all’esterno tutte le informazioni utili per veicolare i cittadini verso i servizi erogati dall’Endas. Aumentare la capacità di aggregare nuovi soci e coinvolgere maggiormente quelli esistenti in campagne sociali ed in tutte le attività svolte. Potenziare l’identità associativa e la trasmissione di valori ed ideali che influenzano e caratterizzano l’azione dell’Associazione. Formare figure professionali interne nuove cui affidare la conduzione di tutte le attività di comunicazione. Ristrutturazione e aggiornamento del sito web, in particolare per l’utilizzo come strumento di formazione, anche per renderlo maggiormente fruibile da parte di qualsiasi tipologia di utente.

Le fasi di attuazione (da esplicare in relazione allo schema successivo)

  1. Prima fase: progettazione e realizzazione dell’aggiornamento del sito web, progettazione cd rom (quattro mesi)
    Progettazione e successivi interventi sul sito web Endas per un restyling grafico, aggiornamento del linguaggio di sviluppo, implementazione del livello di sicurezza di tutto il portale. Progettazione cd rom multimediale. Realizzazione di un convegno di apertura dei lavori, finalizzato a diffondere tra gli operatori e la dirigenza territoriale Endas, gli obiettivi e le modalità operative del progetto, nonché a valutare le necessità associative in riferimento allo sviluppo dei corsi di cui alla seconda fase.
  2. Seconda fase: sviluppo dei corsi di formazione ed inserimento degli stessi nel sistema di formazione a distanza (FAD) presente nel portale Endas (quattro mesi)
    Sviluppo dei corsi di formazione, con la collaborazione di esperti di settore per l’elaborazione dei contenuti tecnico-scientifici, incentrati su temi formativi come:
    • la comunicazione sociale;
    • la comunicazione dei grandi eventi;
    • le campagne pubblicitarie;
    • le campagne di direct mail e telemarketing;
    • i siti web;
    • l’ufficio stampa;
    • allargamento del consenso e della base associativa;
    • autofinanziamento delle attività istituzionali.

    Inserimento dei corsi nel portale Endas per la successiva erogazione mediante piattaforma dedicata.
  3. Terza fase: sperimentazione dell’attività formativa su un campione di operatori Endas e realizzazione cd rom  (sei mesi)
    Nella terza fase verranno sperimentati i corsi di formazione elaborati mediante l’erogazione degli stessi, con modalità FAD, ad un campione di operatori dell’Associazione. Verranno previsti test valutativi e la formazione verrà costantemente monitorata anche al fine di misurare la sua validità. I testi delle lezioni verranno poi inseriti in un cd rom multimediale che verrà divulgato in tutte le strutture territoriali Endas per permettere una formazione dei quadri la più diffusa possibile. I risultati della formazione così erogata verranno discussi e divulgati nel corso di un convegno che verrà organizzato in questa terza fase del progetto a conclusione dei corsi. Per l’invio del cd rom verrà inoltre realizzata una brochure che conterrà una illustrazione dei corsi e del contenuto del cd rom.
  4. Le metodologie
    • Lavoro di staff nella progettazione e realizzazione dell’attività di ristrutturazione e aggiornamento del sito web e nello sviluppo dei corsi;
    • ampio coinvolgimento del territorio attraverso le sedi locali dell’Associazione ed i convegni;
    • utilizzo di strumenti innovativi nell’ambito della formazione a distanza come un alto grado di interazione docente-allievo e l’adozione di sistemi di valutazione e monitoraggio della preparazione raggiunta propedeutici al proseguimento del percorso formativo.

I principali risultati attesi
Formazione di operatori qualificati; formazione diffusa della dirigenza e degli operatori Endas attraverso il cd rom multimediale; ampliamento dei servizi offerti dall’Associazione ai propri circoli ed ai soci; creazione di nuova occupazione nel settore della comunicazione no profit; ristrutturazione ed aggiornamento del sito web.